PICANO

Ricerca libera

RISULTATI DELLA RICERCA

Notizie trovate: 1

Notizia Data pubblicazione Regioni Tipologia Settori
4797 05/07/2024 Tutte Pareri Lavori ed Opere, Progettazioni, Beni e Servizi, Settori Speciali

Titolo: Contratti a titolo gratuito: chiarimenti da ANAC per le stazioni appaltanti

Sottotitolo: Indicazioni su criteri, principi e modalità di applicazione

Commento:

L'art. 13, comma 2, del D.Lgs. n. 36/2023 esclude i contratti a titolo gratuito dall'ambito di applicazione del Codice dei contratti pubblici, anche se offrono opportunità di guadagno indiretto. Ai sensi dell'art. 2, comma 1, lett. g) dell'allegato I.1. al D.Lgs. 36/2023 i contratti a titolo gratuito sono i contratti in cui l’obbligo di prestazione o i sacrifici economici direttamente previsti nel contratto gravano solo su una o alcune delle parti contraenti. Ora, con il Comunicato del Presidente del 5 giugno 2024, l'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) ha chiarito che tale esclusione non è incondizionata. I contratti a titolo gratuito devono essere affidati nel rispetto dei principi generali di risultato, fiducia e accesso al mercato (artt. 1, 2 e 3 del Codice). Inoltre, l'ANAC sottolinea l'importanza di rispettare i principi di: Legalità, trasparenza e concorrenza (artt. 1, 2 e 3 del Codice) Obbligo di motivazione dei provvedimenti (art. 3, L. 241/1990). Inoltre, l'ANAC evidenzia che le stazioni appaltanti non possono in alcun modo contrattare con operatori economici per i quali siano stati accertati i fatti che comportano l'esclusione automatica dalle gare (art. 94 del Codice). Analogamente, le cause di esclusione non automatiche (art. 95 del Codice) devono essere valutate caso per caso. L'ANAC raccomanda inoltre di valutare attentamente la presenza di potenziali conflitti di interesse e di verificare in anticipo la competenza, l'affidabilità e l'adeguatezza dell'operatore economico in relazione alla prestazione da eseguire. Infine, l'ANAC sottolinea l'importanza di garantire forme di trasparenza anche per i contratti gratuiti, mediante la pubblicazione in "Amministrazione trasparente" di informazioni minime sull'affidamento: - Struttura proponente - Oggetto dell'accordo/affidamento - Affidatario/assegnatario - Estremi della decisione di avvio procedura.

Inserto leggi e regolamenti:
Informazione pubblicitaria: Appaltitalia - INSERISCI QUI LA TUA PUBBLICITA'

Appaltitalia quotidiano iscritto al registro della stampa del Tribunale di Napoli, N.39 del 01/04/2004
Direttore responsabile Dott. Diego La Grassa

Edito da Editanet S.r.l. P. IVA 06646021219
Sede Legale: Via Francesco Lauria - Centro Direzionale Isola F/11 interno 86 - 80143 Napoli
Sede Operativa: CDN Napoli Isola F11 - 80143 Napoli
Tel.: +39 0810208600 / +39 08118658035 - Fax: +39 0810112814
editanetsrl@pec.sinapsis-srl.net
ISSN online: 2531-6095