PICANO
SED

Ricerca libera

RISULTATI DELLA RICERCA

Notizie trovate: 1

Notizia Data pubblicazione Regioni Tipologia Settori
4649 01/12/2023 Tutte Sentenze Lavori ed Opere, Progettazioni, Beni e Servizi, Settori Speciali

Titolo: Nuovo Codice dei contratti: la relazione tra soccorso istruttorio e principio del risultato

Sottotitolo: Il ricorso al soccorso istruttorio è un vero e proprio onere procedimentale per la stazione appaltante

Commento:

Il principio del risultato, introdotto nel nuovo Codice dei contratti pubblici (d.lgs. n. 36/2023), impone alla stazione appaltante di selezionare il concorrente che risulti il più idoneo all'esecuzione delle prestazioni oggetto dell'affidamento. In questo contesto, il soccorso istruttorio assume un ruolo fondamentale per garantire il rispetto del principio del risultato. In particolare, esso consente alla stazione appaltante di sanare le irregolarità e/o omissioni che, se non sanate, potrebbero impedire la selezione del concorrente più idoneo. In particolare il TAR Bolzano (sentenza 25 ottobre 2023 n. 316) ha ricordato che il ricorso al soccorso istruttorio è un vero e proprio onere procedimentale per la stazione appaltante, ogniqualvolta esso sia strumentale a sanare irregolarità e/o omissioni afferenti alla documentazione presentata dagli operatori economici che potrebbero impedire di selezionare il miglior concorrente quale esecutore dell'appalto. Il tribunale alto-atesino ha richiamato il Consiglio di Stato secondo cui "il soccorso istruttorio non costituisce una mera facoltà per la stazione appaltante, ma un vero e proprio onere procedimentale, che deve essere esercitato ogni qualvolta esso sia strumentale a sanare irregolarità e/o omissioni afferenti alla documentazione presentata dagli operatori economici che potrebbero impedire di selezionare il miglior concorrente quale esecutore dell'appalto" (Cons. Stato, sez. IV, 20 aprile 2023, n. 4014). Dal fatto che il ricorso al soccorso istruttorio / procedimentale non costituisce una mera facoltà per la stazione appaltante, ma un vero e proprio onere procedimentale ogniqualvolta esso sia strumentale a sanare irregolarità e/o omissioni afferenti alla documentazione presentata dagli operatori economici che potrebbero impedire di selezionare il miglior concorrente quale esecutore dell’appalto, deriva che la possibilità della sanatoria di meri errori materiali attraverso detto istituto di soccorso istruttorio/procedimentale deve essere concessa indistintamente a tutti gli operatori economici.

Inserto leggi e regolamenti:
Informazione pubblicitaria: Appaltitalia - Un mese gratis presentando un'azienda amica

Appaltitalia quotidiano iscritto al registro della stampa del Tribunale di Napoli, N.39 del 01/04/2004
Direttore responsabile Dott. Diego La Grassa

Edito da Editanet S.r.l. P. IVA 06646021219
Sede Legale: Via Francesco Lauria - Centro Direzionale Isola F/11 interno 86 - 80143 Napoli
Sede Operativa: CDN Napoli Isola F11 - 80143 Napoli
Tel.: +39 0810208600 / +39 08118658035 - Fax: +39 0810112814
editanetsrl@pec.sinapsis-srl.net
ISSN online: 2531-6095