SAMOTER

Ricerca libera

RISULTATI DELLA RICERCA

Notizie trovate: 1

Notizia Data pubblicazione Regioni Tipologia Settori
3660 05/02/2020 Tutte Sentenze Lavori ed Opere, Progettazioni, Beni e Servizi, Settori Speciali

Titolo: La Commissione giudicatrice non può essere nominata dal Sindaco

Sottotitolo: In quanto atto gestionale, la competenza è dirigenziale

Commento:

La Commissione giudicatrice non può essere nominata dal Sindaco: trattandosi di un atto gestionale, la competenza è dirigenziale. Ne consegue che devono essere annullati tutti gli atti della procedura di gara successivi alla nomina, fino all’affidamento del servizio. Lo ha affermato il TAR Catania, con la sentenza 17 gennaio 2020 n. 102 richiamando una consolidata giurisprudenza secondo cui la nomina della commissione giudicatrice è atto gestionale, ricadente nell’ambito della competenza dirigenziale (Consiglio di Stato, Sez. V, 23 marzo 2015, n. 1567). La dichiarazione del vizio di incompetenza impone il conseguente annullamento di tutti gli atti della procedura di gara successivi alla nomina, fino all’affidamento del servizio, poiché l’illegittima composizione della Commissione è un vizio che comporta in modo caducante il travolgimento per illegittimità derivata dei successivi atti della procedura di gara (sul punto, Consiglio di Stato, Adunanza Plenaria, 7 maggio 2013, n. 13).

Inserto leggi e regolamenti:
Informazione pubblicitaria: Appaltitalia - INSERISCI QUI LA TUA PUBBLICITA'

Appaltitalia quotidiano iscritto al registro della stampa del Tribunale di Napoli, N.39 del 01/04/2004
Direttore responsabile Dott. Diego La Grassa

Edito da Editanet S.r.l. P. IVA 06646021219
Sede Legale: Via Francesco Lauria - Centro Direzionale Isola F/11 interno 86 - 80143 Napoli
Sede Operativa: CDN Napoli Isola F11 - 80143 Napoli
Tel.: +39 0810208600 / +39 08118658035 - Fax: +39 0810112814
editanetsrl@pec.sinapsis-srl.net
ISSN online: 2531-6095