SAMOTER
MediEdilizia

Ricerca libera

RISULTATI DELLA RICERCA

Notizie trovate: 1

Notizia Data pubblicazione Regioni Tipologia Settori
3597 05/11/2019 Tutte Pareri Lavori ed Opere, Progettazioni, Beni e Servizi, Settori Speciali

Titolo: Offerte anomale

Sottotitolo: Il Ministero chiarisce come calcolare la soglia di anomalia dopo il decreto “Sblocca cantieri”

Commento:

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (con la Circolare n. 8 del 24 ottobre 2019) ribadisce la propria precedente interpretazione dell'art. 97, comma 2, lettera d), del Codice dei contratti. Dopo che il Decreto sblocca cantieri ha modificato il metodo di calcolo della soglia di anomalia, si sono susseguite diverse interpretazioni, in particolare dell’art. 97, punto d) del comma 2 dell’articolo 97 , che ora così recita: “d)la soglia calcolata alla lettera c) è decrementata di un valore percentuale pari al prodotto delle prime due cifre dopo la virgola della somma dei ribassi di cui alla lettera a) applicato allo scarto medio aritmetico di cui alla lettera b)”. Sia un primo parere del MIT reso noto con comunicato della Regione Toscana, sia il parere ANAC (delibera n. 715 del 23 luglio 2019) e dopo alcune pronunce della giurisprudenza in primo grado (T.A.R. Catania, sentenza n. 2191 del 2019; T.A.R. Milano, ordinanza n. 937 del 2019 e T.A.R. Catanzaro, ordinanza n. 363 del 2019, T.A.R. Bologna, 8 ottobre 2019, n. 765) sembrava esserci unanimità nel senso che il decremento della prima soglia previsto dalla norma debba essere fatto in valore assoluto. Di diverso orientamento però il T.A.R. Marche, 7 ottobre 2019, n. 622 che ha sostenuto sostiene che il decremento della prima soglia previsto dalla norma è fatto utilizzando il valore percentuale e non il valore assoluto. Ora il MIT, per “assicurare uniformità ed omogeneità di comportamenti” delle stazioni appaltanti nell’applicazione delle nuove modalità di calcolo della soglia automatica di anomalia dopo lo Sblocca Cantieri” ribadisce che il decremento della prima soglia previsto dalla norma deve essere fatto in valore assoluto.

Inserto leggi e regolamenti:
Informazione pubblicitaria: Appaltitalia - INSERISCI QUI LA TUA PUBBLICITA'

Appaltitalia quotidiano iscritto al registro della stampa del Tribunale di Napoli, N.39 del 01/04/2004
Direttore responsabile Dott. Diego La Grassa

Edito da Editanet S.r.l. P. IVA 06646021219
Sede Legale: Via Francesco Lauria - Centro Direzionale Isola F/11 interno 86 - 80143 Napoli
Sede Operativa: CDN Napoli Isola F11 - 80143 Napoli
Tel.: +39 0810208600 / +39 08118658035 - Fax: +39 0810112814
editanetsrl@pec.sinapsis-srl.net
ISSN online: 2531-6095