EuroCorporation srl

Ricerca libera

RISULTATI DELLA RICERCA

Notizie trovate: 1

Notizia Data pubblicazione Regioni Tipologia Settori
3213 10/05/2018 Tutte Sentenze, Pareri Lavori ed Opere, Progettazioni

Titolo: Concorsi di progettazione

Sottotitolo: Progetto “Scuole Innovative”: vanno rifatte 51 gare perché il bando era errato

Commento:

Vanno rifatte 51 gare del concorso di idee internazionale “Scuole Innovative” per la progettazione e la realizzazione di scuole innovative. Il concorso di idee è stato indetto con provvedimento MIUR del 12 maggio 2016. Nel novembre 2017, però, la Presidenza del Consiglio dei Ministri (Struttura di Missione per l’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica) ha richiesto un parere all’Autorità Anticorruzione. Con la Delibera n. 185 del 21 febbraio 2018 l’ANAC ha ritenuto che sia il decreto del MIUR di indizione del concorso sia il relativo bando non siano conformi al Codice dei contratti. L’ANAC infatti ha sottolineato che: - nell’ambito di un concorso di idee, la possibilità di affidare al/ai vincitore/i, con procedura negoziata senza bando ai sensi dell’art. 156, comma 6, del Codice, anche la redazione dei successivi livelli progettuali è subordinata a due condizioni principali: detta facoltà deve essere esplicitata nel bando di gara ed il soggetto deve essere in possesso dei requisiti di capacità tecnico-professionale ed economica previsti nel bando stesso in rapporto ai livelli progettuali da sviluppare; - in assenza delle specifiche previsioni del bando di gara sopra indicate, la stazione appaltante, all’esito del concordo di idee, deve indire un concorso di progettazione o un appalto di servizi di progettazione, ponendo a base l’idea vincitrice del concorso, come previsto dal citato art. 156, comma 5, del d.lgs. 50/2016. Le 51 gare espletate per selezionare progetti caratterizzati da criteri di innovazione, per favorire una nuova idea di edilizia scolastica andranno quindi ripetute.

Inserto leggi e regolamenti:
Informazione pubblicitaria: Appaltitalia - INSERISCI QUI LA TUA PUBBLICITA'

Appaltitalia quotidiano iscritto al registro della stampa del Tribunale di Napoli, N.39 del 01/04/2004
Direttore responsabile Dott. Diego La Grassa

Edito da Editanet S.r.l. P. IVA 06646021219
Sede Legale: Via Francesco Lauria - Centro Direzionale Isola F/11 interno 86 - 80143 Napoli
Sede Operativa: CDN Napoli Isola F11 - 80143 Napoli
Tel.: +39 0810208600 - Fax: +39 0810112814
editanetsrl@pec.sinapsis-srl.net
ISSN online: 2531-6095