EuroCorporation srl

Ricerca libera

RISULTATI DELLA RICERCA

Notizie trovate: 1

Notizia Data pubblicazione Regioni Tipologia Settori
3211 08/05/2018 Tutte Sentenze Lavori ed Opere, Progettazioni, Beni e Servizi, Settori Speciali

Titolo: Mancato pagamento del contributo Anac

Sottotitolo: Se la lettera d’invito non prevede il versamento del contributo Anac quale condizione di partecipazione, il suo mancato pagamento non può comportare la revoca dell'aggiudicazione

Commento:

Il tardivo, o mancato, versamento del contributo per il funzionamento dell' Autorità Nazionale Anticorruzione non può comportare la revoca dell'aggiudicazione di una gara di appalto. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, Sezione Quinta, con la sentenza 19 aprile 2018 n. 2386 che ha confermato la decisione del giudice di primo grado. Secondo il tribunale amministrativo ai fini della partecipazione alla gara «è necessario che l'operatore sia registrato presso la piattaforma informatica AVCpass dell' Anac, mentre l' attestazione sul possesso dei requisiti per la singola procedura di affidamento e di pagamento del contributo, PassOE, «può essere prodotto pure in seguito (in particolare, in esito alla procedura del soccorso istruttorio)». Inoltre la lettera di invito non prevedeva il versamento del contributo «quale condizione di partecipazione alla procedura di affidamento». Il Consiglio di Stato, dopo aver richiamato la decisione della Corte di giustizia (C 27/15) ha sottolineato che la lettera di invito con cui la procedura di affidamento è stata indetta non prevedeva in modo espresso l'esclusione per il caso di mancato versamento di tale somma. Inoltre, il mancato versamento del contributo ai favore dell' Anac, laddove non richiesto a pena di esclusione dalla normativa di gara, non inerisce "all' offerta economica e all' offerta tecnica", per il quale la regolarizzazione della domanda di partecipazione alla gara ai sensi dell' art. 83, co. 9, D.Lgs. n. 50 del 2016 è preclusa» (nella versione risultante dalle modifiche introdotte con il correttivo al codice dei contratti pubblici, di cui al D.Lgs. 56/2017): esso può pertanto essere oggetto di soccorso istruttorio.

Inserto leggi e regolamenti: Informazione pubblicitaria: Appaltitalia - Un mese gratis presentando un'azienda amica

Appaltitalia quotidiano iscritto al registro della stampa del Tribunale di Napoli, N.39 del 01/04/2004
Direttore responsabile Dott. Diego La Grassa

Edito da Editanet S.r.l. P. IVA 06646021219
Sede Legale: Via Francesco Lauria - Centro Direzionale Isola F/11 interno 86 - 80143 Napoli
Sede Operativa: CDN Napoli Isola F11 - 80143 Napoli
Tel.: +39 0810208600 - Fax: +39 0810112814
editanetsrl@pec.sinapsis-srl.net
ISSN online: 2531-6095