EuroCorporation srl

Ricerca libera

RISULTATI DELLA RICERCA

Notizie trovate: 1

Notizia Data pubblicazione Regioni Tipologia Settori
3209 04/05/2018 Tutte Sentenze Lavori ed Opere, Progettazioni, Beni e Servizi, Settori Speciali

Titolo: Enti locali e società partecipate

Sottotitolo: Le società partecipate dell'ente locale che indice la gara non possono parteciparvi

Commento:

Le partecipate dirette e indirette degli enti locali non possono partecipare a gare indette dalle amministrazioni socie perché si trovano in conflitto di interesse. Questo il principio sancito dal Tar Campania – (sezione di Salerno, sentenza n. 524 del 6 aprile 2018). Nel caso di specie, un Comune ha disposto l’installazione di luci, che è stata affidata ad esito di gara, ad un RTI, del quale faceva parte anche una società partecipata indirettamente dalla stazione appaltante. Per i giudici salernitani, la circostanza che la Stazione appaltante sia socia per il 48,82% della società aggiudicataria, costituisce una violazione dell’art. 42, del Codice dei contratti d.lgs. n. 50/2016, il quale prevede che: “1. Le stazioni appaltanti prevedono misure adeguate per contrastare le frodi e la corruzione nonché per individuare, prevenire e risolvere in modo efficace ogni ipotesi di conflitto di interesse nello svolgimento delle procedure di aggiudicazione degli appalti e delle concessioni, in modo da evitare qualsiasi distorsione della concorrenza e garantire la parità di trattamento di tutti gli operatori economici”. Lo stesso articolo 42, al comma 2, stabilisce che si ha conflitto d' interesse quando il personale di una stazione appaltante o di un prestatore di servizi che interviene nell' aggiudicazione degli appalti e delle concessioni o può influenzarne il risultato, ha, direttamente o indirettamente, un interesse finanziario, economico o altro interesse personale che può essere percepito come una minaccia alla sua imparzialità. Questi elementi sono rilevabili nella partecipazione (diretta o indiretta) alla società che partecipa alla gara, e nella capacità dell' ente di influenzare le decisioni strategiche dell' azienda con direttive agli amministratori. Quando sono rilevabili questi elementi c' è una relazione che determina l' esclusione dalla gara, perché non si può escludere il rischio di distorsioni nell' azione amministrativa e nei poteri esercitati.

Inserto leggi e regolamenti: Informazione pubblicitaria: Appaltitalia - Un mese gratis presentando un'azienda amica

Appaltitalia quotidiano iscritto al registro della stampa del Tribunale di Napoli, N.39 del 01/04/2004
Direttore responsabile Dott. Diego La Grassa

Edito da Editanet S.r.l. P. IVA 06646021219
Sede Legale: Via Francesco Lauria - Centro Direzionale Isola F/11 interno 86 - 80143 Napoli
Sede Operativa: CDN Napoli Isola F11 - 80143 Napoli
Tel.: +39 0810208600 - Fax: +39 0810112814
editanetsrl@pec.sinapsis-srl.net
ISSN online: 2531-6095